Vele i Male Srakane

Le due isole di Canidole grandi e Canidole piccole (Vele e Male Srakane) si trovano a ovest dell'isola di Lussino, fra le isole di Unie (Unije) e Sansego (Susak). La più grande fra le due, ossia Canidole grandi, è situata a nord delle Canidole piccole e a sud dell'isola di Unie.
L’isola è lunga 2,5 km e ha una superficie di 1,2 km2. Sul colle di Vela Straža, alto 60 metri s.l.m., in epoca preistorica si trovava un castelliere (“gradina”).  Il vecchio castello, invece, è quel che resta delle mura semicircolari della vecchia fortezza, destinata alla difesa dai pirati. Tra i reperti archeologici di un certo interesse, ricordiamo anche una lapide romana incastonata nella parete d'angolo della casa degli Skrivanić.
La costa non presenta alcun riparo naturale. Soltanto a cala Gornja Trata c'è un piccolo molo dove attracca la nave di linea proveniente da Lussinpiccolo (Mali Lošinj). 
Sull’isola di Canidole grandi c'è una chiesetta consacrata a sant'Anna, cui fa eco, su Canidole piccole, quella consacrata alla Madonna del Carmine. E siccome ogni santa ha la sua festa, queste sono le due uniche occasioni nelle quali il parroco di Sansego (Susak) e quello di Ćunski concelebrano messa sull'isola. 

Andando verso Canidole grandi, vi lascerete “i progressi” della civiltà alle spalle. Innanzitutto l’isola non è accessibile in macchina. Poi va detto che Canidole è collegata con Lussinpiccolo mediante una nave di linea, ma lo sbarco a Canidole va specificamente comunicato al personale di bordo. Sull’isola non ci sono esercizi commerciali e tutti i generi alimentari, acqua inclusa, vanno portati con sé. Fuori stagione turistica, Canidole grandi è abitata da 8 persone soltanto. È il periodo della quiete più assoluta. 

Canidole Grandi e Piccole offrono la diversità e la quiete dei villaggi spopolati, che s'animano soltanto nei mesi estivi.
Inizio della pagina