Respect island`s nature & tradition

Ambroz Haračić

AMBROZ HARAČIĆ (1855 – 1916), botanico croato, studiò matematica e scienze naturali a Vienna.

Insegnò presso la Scuola di marineria a Lussinpiccolo dove per 18 anni svolse l'attività di osservazione e misurazione meteorologica. In base alle sue ricerche, il governo viennese proclamò nel 1892 Lussinpiccolo stazione climatica. Da quel momento si ebbe la fioritura del turismo su tutta l'isola.

Ambroz Haračić era un fondatore della stazione meteorologica a Lussinpiccolo nel 1879, all'interno della quale svolse per molto tempo i suoi studi.

Ambroz Haračić dedicò tutta la sua vita all'osservazione del clima e della flora della sua isola natia, nonché all'impianto artificiale di boschi di pino.

Fondò la Società per l'imboschimento e l'abbellimento di Lussinpiccolo, della quale fu anche segretario, “spiritus movens” ed il membro più attivo. Uno degli scopi della Società era quello di rimboschire le zone desertiche attorno a Lussinpiccolo. Guidati dal famoso naturalista di Lussino, il Prof. Ambroz Haračić, Čikat e le altre zone furono rimboschite in pochissimi anni con numerosi esemplari di pino d'Aleppo (Pinus halepensis) e di pino negro (Pinus nigra). Nell'arco di 6 anni furono rimboschiti 50 ettari di pini e furono impiantate circa 300.000 conifere.

La sua ricca collezione di piante venne curata all'interno dell'Istituto Botanico della Facoltà di Matematica e Scienze Naturali dell'Università di Zagabria, mentre la Scuola media superiore di Lussinpiccolo porta il suo nome.

Le annotazioni e le misurazioni metereologiche di Haračić hanno svelato che l'isola di Lussino è una stazione climatica marittima ed una zona ideale per il riposo terapeutico invernale, per i seguenti motivi:

•Ha un clima molto più mite di tutti gli altri luoghi ubicati nella stessa posizione geografica
•La temperatura media a gennaio è di 9°C, più alta della temperatura media riscontrata a Vienna nello stesso periodo
•L'aria pulita di Lussino contiene un tasso di umidità alto ed uniforme
•Sull'isola non si registrano forti venti né bruschi cambiamenti climatici

L'aerosol marittimo assieme alle evaporazioni balsamiche dei pini e della vegetazione sempreverde, sono un fattore importante per il clima terapeutico di Čikat e dell'isola di Lussino.

Inizio della pagina