Musei

La ricca eredità culturale dell’isola si rileva ad ogni passo. Le chiesette, i monasteri, gli edifici del rinascimento, le basiliche e i resti antichi si incontrano ovunque.

Una ricca e straordinaria collezione di opere degli artisti croati, donazione del prof. Andro Vid e della Sig.ra Katarina Mihičić insieme ad una collezione di opere degli artisti stranieri, donazione del Sig. Giuseppe Piperita, è custodita ed esposta nella galleria Fritzi di Mali Lošinj.

L’ambiente del museo-galleria “Kula” (La torre) di Veli Lošinj testimonia la tradizione marittima dell’isola. L’esposizione permanente ha il compito di presentare la storia di Lošinj nelle sue varie fasi, con un accento particolare sulla celebre storia marittima. Oltre all’’esposizione permanente, nell’ambiente sono previsti i locali per le esposizioni occasionali di opere di pittura nonché quelle di museo.
La scoperta della preziosa scultura, nelle acque marine di Lošinj nell’anno 1999, che rappresenta l’atleta greco APOXYÒMENOS testimonia la ricca vita culturale.

Museum of Apoxyomenos - Museo unico è dedicato alla statua dell’Apoxyómenos la cui storia inizia già al solo ingresso, nella stanza blu del pianoterra. Le nove scene di ogni stanza offrono sensazioni sensoriali speciali affinché i visitatori tramite il gusto, l’olfatto, l’udito e la vista possano vivere in modo individualizzato l’Apoxyómenos, ma anche la destinazione dell’isola di vitalità come uno dei luoghi più belli del Mediterraneo.

La Città di Osor è infatti, un museo all’aperto, nel quale gli artisti di tutte le epoche hanno lasciato la propria traccia, dall’artista moderno, Meštrović fino ai resti delle mura antiche, delle fortezze, della prima basilica eretta agli albori della cristianità; una città-museo i cui giardini e parchi nascondono, nella propria vegetazione, tracce di ville antiche, di portali del rinascimento e di monasteri. Una cittadina che incarna i periodi storici vissuti ed in contemporanea appare un vero museo, nel periodo estivo, diventa un unico palcoscenico ricco di eventi culturali, tra i quali si distinguono le Serate di musica di Osor (Osorske glazbene večeri).
Ordina per:

Kula - Lošinjski muzej

Samostojeća kružna kula u središtu Velog Lošinja sagrađena je u 15. stoljeću, u prvim desetljećima mletačke vlasti nad istočnom obalom Jadrana. Debelih zidova, malih otvora i razmjerno niska, stoljećima je odolijevala topovskoj paljbi s neprijateljskih brodova i štitila stanovništvo Velog Lošinja od gusarskih pljačkaških pohoda.

 

La collezione archeologica Ossero - Museo di Lussino

Museo civico - municipio del XV secolo. (i resti risalgono all' epoca paleocristiana se non addirittura ad un'epoca precedente). Edificio ad un piano con grande loggiato, dove vi si trova il busto del parroco di Ossero Ivan Kvirin Bolmarčić, noto per aver condotto, anche se da dilettante, le prime ricerche archeologiche, dal 1868 al 1881. Al primo piano è situato il Museo con la Raccolta archeologica, che racchiude reperti preistorici, antichi e medievali. 

Museo dell’Apoxyómenos

Il Museo dell’Apoxyómenos è un’istituzione archeologico-architettonica culturale singolare dalle nostre parti completamente dedicata ad un solo oggetto esposto – la statua di bronzo del giovane atleta Apoxyómenos. La statua è stata ritrovata nei fondali presso l’isola di Lussino, alla profondità di 45 metri, da parte del turista Belga nel 1997. Nel 1999 l’Apoxyómenos è stato estratto dal mare sul cui fondo ha trascorso quasi due millenni.
Inizio della pagina